Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}

Un workshop di relazioni internazionali si terra' il 19 luglio a Bari nell'ambito del Progetto di ricerca del Nucleo di valutazione e verifica del ministero degli Esteri sul tema 'Analisi e criteri per la valutazione di politiche e progetti attinenti alle relazioni internazionali del territorio, della societa' civile e delle economie locali'. Il workshop e' organizzato dall'assessorato regionale al Mediterraneo, d'intesa con il ministero degli Affari Esteri. Il progetto e' stato curato dall'Universita' Bocconi, dalla Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa e dall'Istituto per gli Studi di Politica Internazionale. L'obiettivo del workshop e' di esaminare lo stato del progetto in vista della valutazione ex-ante dei Programmi Operativi 2007-2013. La giornata si articolera' in due momenti: nel primo verra' illustrato il progetto soffermandosi sulle esperienze dei partenariato nella programmazione integrata dell'internazionalizzazione regionale, in modo particolare con la presentazione di alcuni dei partenariati in atto (con l'Albania per la Puglia, con la Tunisia per la Sicilia e con la Cina per la Campania). Interverranno Giulio Lamanda, coordinatore del Nucleo di valutazione e verifica del ministero degli Esteri, Giampietro Pizzo, coordinatore dell'Unita' Tecnica per l'internazionalizzazione del ministero, Bernardo Notarangelo, dirigente del settore mediterraneo ed altri esponenti del progetto Ispi-Bocconi-Sant'Anna. Il secondo momento sara' dedicato alla discussione dei risultati di meta' percorso della ricerca: interverranno Velia Leone, analista di finanza del progetto, e Franco Balzella, project economist World Bank ed esperto del patto di stabilita' dei Balcani. La giornata si concludera' con un dibattito sul nuovo ruolo delle Regioni italiane negli scenari internazionali, coordinato dall'assessore al mediterraneo della Regione Puglia, Silvia Godelli.

Fonte: Ansa Balcani