Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}

Il Comitato di Pilotaggio del PIC Interreg IIIA Grecia – Italia 2000/2006, tenutosi a Joannina, Epiro Grecia il 4 luglio u.s., ha approvato il progetto “Adrion” presentato sul bando della misura 1.1 categoria D2 “Tecnologie innovative” .

“Adrion” costituito da tre parti, comprende il sottoprogetto ITTB (Integrazione Telematica Trasporti Brindisi), progettato dalla Camera di Commercio di Brindisi che la vede partner del Lead partner (Ministero della Marina Mercantile Greco).

Il succitato progetto prevede la realizzazione di una piattaforma per la connessione in via telematica delle varie modalità del trasporto presenti nel nodo di Brindisi (Porto aeroporto, ferrovia e strade), la diffusione nel territorio salentino delle informazioni in tempo reale sulle modalità del trasporto di punti di accesso virtuali della piattaforma telematica .

E’ ovvio, di conseguenza, che il porto di Brindisi sarà dotato di un Know how che rappresenterà una notevole opportunità per tutti coloro che sono interessati ai trasporti delle aree eleggibili, e in particolar modo, accorcerà le distanze tra Italia e Grecia.
L’intero progetto è stato finanziato per un totale di euro 2.887.631,00.

Fonte: Cciaa Brindisi