Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}

Lubiana ospitera' il prossimo 13 novembre il primo appuntamento delle Assemblee legislative che, successivamente, saranno chiamate a ratificare il progetto di Euroregione: lo ha reso noto il Consiglio Regionale del Friuli Venezia Giulia, secondo cui sono stati raccolti ''i frutti di quanto seminato prima con l'incontro a Trieste delle Assemblee legislative di Friuli Venezia Giulia, Veneto, Carinzia, Regione istriana di Croazia, e Slovenia, e poi con i colloqui con una rappresentanza dell'Assemblea nazionale della Repubblica di Slovenia''. In quest'ultima occasione - spiega il Consiglio Regionale - sulla scorta di quanto espresso nella dichiarazione di intenti firmata a Trieste, il Presidente del Consiglio Regionale, Alessandro Tesini, aveva proposto un'agenda di lavoro per il coinvolgimento delle Assemblee Legislative, in una serie di incontri tematici a livello di Commissioni, con sede itinerante. Il presidente del Parlamento Sloveno, Cukjati ha, quindi, aderito a questo programma di approfondimento, e ha fissato il primo incontro a Lubiana il prossimo 13 novembre, quando si affrontera' il tema, di comune interesse, del turismo e delle sinergie di promozione di questi territori sul mercato turistico mondiale. Due i momenti in cui si articoleranno i lavori - aggiunge il Consiglio Regionale - con al mattino una sessione dedicata al processo di Euroregione, e ai suoi sviluppi in sede comunitaria, mentre nel pomeriggio le Commissioni competenti per materia affronteranno il tema del turismo. I successivi appuntamenti tematici - conclude la Regione - si svolgeranno a turno nelle altre realta' interessate dall' Euroregione. A febbraio l'appuntamento e' stato fissato a Klagenfurt, in Carinzia.

Fonte: Ansa Balcani