Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}

Riprende a pieno regime il Progetto Vlerat/Valori, che a partire daiprossimi giorni entra nel vivo dando il via ai percorsi professionalizzanti per 12 giovani albanesi di età compresa fra i 18 e i 32 anni, selezionati per essere inseriti nel mondo della gestione, dello sviluppo e della produzione di opere audiovisive e multimediali. La professionalizzazione e l'ingresso nel mercato del lavoro dei ragazzi è infatti fra gli obiettivi principali del progetto, promosso dalla Camera di Commercio di Bari tramite l’Azienda Speciale Ifoc, nell'ambito del Programma di Iniziativa Comunitaria Interreg III A, Italia-Albania, con una cordata di nove partner fra istituzioni e aziende. Fra loro l’agenzia di comunicazione Dispoto & Partners di Bari, protagonista delle attività programmate a partire dal prossimo 18 settembre presso il Centro Estero Puglia a Tirana per la parte d’aula e in tutto il territorio albanese per le attività sul campo. A seguire i giovani in questa fase ci sarà uno staff d'eccezione, quello di Alessandro Piva, regista emergente del cinema italiano, barese d'adozione, autore di reportage in Italia e all'estero e vincitore del David di Donatello 2000 con "La Capa Gira". Sarà lui, lunedì 18 e martedì 19, ad introdurli al tema della produzione cinematografica, mentre la troupe li seguirà passo passo con seminari specialistici e affiancamento durante le riprese. Risultato atteso alla fine del percorso: la realizzazione di tre documentari e un cortometraggio.Tre sono le aree in cui si andrà ad operare:

  1. 1) gestione, sviluppo eproduzione cinematografica;
  2. 2) design e sviluppo di produzioni web;
  3. 3) comunicazione e management di mostre ed eventi

Queste le figure su cui i percorsi professionalizzanti sono stati tarati: soggettista-sceneggiatore, fonico di ripresa, operatore di ripresa, aiuto regista, video editor, web graphic designer, web/flash developer, addetto alla comunicazione, addetto alla progettazione di mostre ed eventi. I lavori realizzati dai tirocinanti, insieme a CD rom, materialifotografici e letterari caratterizzeranno la mostra-evento che nellaprimavera del 2007 concluderà il progetto Vlerat/Valori. Obiettivo: scoprire il volto nascosto dell’Albania mostrandone le risorse e, per l’appunto, i valori.Il partenariato Vlerat/Valori: Italia:- Camera di Commercio di Bari attraverso l’Azienda Speciale IFOC- Camera di Commercio di Brindisi- Centro Regionale per il Commercio Estero della Puglia- Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia- Dispoto & PartnersAlbania:- Centro “Përpjekja”- Bunker Film- Liceo Artistico “Jordan Misja”- Centro Nazionale di Cinematografia.

Fonte: Sudnews