Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}

Le aziende del consorzio agro-alimentare pugliese 'I Tesori Del Tavoliere' parteciperanno da domani a domenica 24 settembre alla 82/a edizione della 'Fiera Internazionale d'Autunno' di Zagabria, in Croazia. Il consorzio ha predisposto uno stand negli spazi dell'esposizione specializzata 'International food and agricolture fair' in cui proporra' a visitatori e investitori croati una selezione dei migliori prodotti dell'industria agro-alimentare pugliese: dal caffe' al vino, dall'olio alle farine biologiche. ''Un'ottima occasione - spiega il presidente del Consorzio, Giuseppe Battista - per approfondire la conoscenza di un mercato in crescita e da lungo tempo sensibile al fascino dei prodotti Made in Italy''. In vetrina i prodotti delle cinque aziende che danno vita al consorzio: Torrefazione 'Battista' (caffe'), Industria agroalimentare 'De Vita' (farine e semole biologiche), Azienda agricola 'Pannarale' (olio e vino), Olivicola 'Gagliardi' (olio) e 'Carni Piu'' (carni e salumi). La Fiera Internazionale d'Autunno - si sottolinea nella nota del Consorzio - e' la piu' importante fiera dell'area balcanica e il principale appuntamento del programma annuale di attivita' della Fiera di Zagabria. Si svolge su un'area di 80.000 mq, vi partecipano aziende da 40 nazioni diverse e accoglie annualmente circa centomila visitatori. Da sei anni l'Italia e' il principale partner commerciale della Croazia (fonte Ice). Nel 2005 le importazioni dall'Italia hanno rappresentato il 16% del totale, con un aumento del 4,2% rispetto al 2004. Nel primo semestre 2006 dall'Italia il 6,3% del totale import (+15,3%). I settori di riferimento sono quelli classici (abbigliamento, calzature, pellame) ma negli ultimi anni si assiste ad una diversificazione della domanda a fronte del sempre maggiore crescita (+ 4,3% del Pil nel primo semestre 2006, +4,5% previsione 2007). Nel settore alimentare, ad esempio, le importazioni dall'Italia aumentano del 7% circa l'anno. Nato nel maggio 2005, il consorzio 'I Tesori del Tavoliere' ha due obiettivi: promuovere in Italia e all'estero i prodotti tipici agroalimentari pugliesi e favorire la cooperazione tra piccole e medie aziende del settore per superare gli ostacoli strutturali che impediscono l'internazionalizzazione. Per perseguirli organizza un programma di attivita' internazionali con particolare attenzione alle nazioni dell'area balcanica, sedi di un mercato pieno di potenzialita' ma ancora privo di know-how. Nel 2005 le aziende sono state all' 'Interfood & drink' di Sofia (Bulgaria), dal 16 al 19 novembre. Nel 2006 prima della fiera di Zagabria, si e' svolto un workshop a Belgrado (il 6 luglio). Concludono il programma annuale due workshop a Pristina (Kosovo, 20-22/10) e Tirana (Albania, 26-27/11).

Fonte: Ansa Balcani