Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}

L’Assessorato alla Pubblica Istruzione e l’Assessorato allo Sport, in collaborazione con l’Associazione senza scopo di lucro “Ludomir, la ludoteca dei popoli e delle culture dei Balcani e dell’Adriatico”, a cui il Comune di Bari aderisce, organizza dal 6 al 9 ottobre prossimi  “I Colori del Gioco”, sesto incontro ludico fra i ragazzi e le ragazze dell'Adriatico e dei Balcani (italiani, albanesi, croati, serbi, montenegrini, bosniaci e macedoni), che si sviluppa in un percorso fra i giochi della tradizione di ciascuno dei paesi partecipanti.

In questa occasione il Comune di Bari ospiterà piccole delegazioni di ragazzi (di età compresa fra i 9 e i 17 anni) con relativi docenti e accompagnatori. Nello specifico sono attesi ragazzi da Ancona, Dubrovnik, Elbasan, Kragujevac e Mostar.
Alla manifestazione parteciperanno i Circoli Didattici Mazzini, Palese, Re David, l’Istituto Comprensivo Umberto I - S. Nicola e la Scuola Secondaria di I grado Imbriani.

Per la presentazione dei giochi tradizionali, che avrà luogo sabato 7 ottobre dalle 9.00 alle13.00 presso il Palamartino, e per l’organizzazione dei Giochi, in programma domenica 8 ottobre dalle 16.00 alle 18.00 sempre al Palamartino, il Comune di Bari si è avvalso della collaborazione del CONI Provinciale di Bari, che supporterà le delegazioni di studenti nel corso degli incontri programmati.
Oggi, venerdì 6 ottobre, alle ore 17.30, presso la sala del Fortino S. Antonio, si svolgeranno il saluto delle autorità politiche, amministrative e scolastiche e la presentazione delle delegazioni.

Fonte: Barilive