Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}

Con una riunione a Tirana del comitato di sorveglianza del programma Interreg III A Italia-Albania si sancisce oggi l'avvio ufficiale del nuovo programma di prossimita' Italia-Albania, approvato recentemente dalla Commissione europea. Il comitato, presieduto dall'assessore al Mediterraneo, Silvia Godelli, si riunisce oggi e domani per approvare importanti provvedimenti tra cui il complemento di programmazione del nuovo programma di prossimita'. A Bernardo Notarangelo, dirigente del settore mediterraneo ed autorita' di gestione del programma, e' affidata la relazione sullo stato d'attuazione del programma e l' informazione sui nuovi bandi da pubblicare secondo le procedure di prossimita'. Nella riunione saranno anche approvati i regolamenti e la nuova composizione del comitato congiunto di sorveglianza e del comitato congiunto di pilotaggio. Il nuovo assetto del programma Italia-Albania prevede un incremento di risorse finanziarie del programma pari a 3 milioni di euro portando la dotazione complessiva a 75,8 milioni di euro. La piu' importante novita' e' costituita dalla possibilita' di consentire l'utilizzazione di risorse finanziarie comunitarie anche sul versante albanese, assicurando un impatto equilibrato degli interventi sui territori transfrontalieri, in linea con gli obiettivi previsti dall'Europa allargata. Il programma di prossimita' dunque, rappresenta un ''importante passo avanti nel percorso di avvicinamento della Repubblica di Albania all'Unione europea e nella condivisione di strategie comuni fra la Regione Puglia e le autorita' albanesi''. A Tirana si svolgeranno in questi due giorni anche meeting istituzionali fra l'assessore Godelli e i ministri albanesi dell'economia, dell'integrazione europea e della sanita' per dare ulteriore slancio alle relazioni di vicinato Puglia-Albania.

Fonte: Ansa Balcani