Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}

Il progetto AR.CO si avvia alla conclusione dopo un lungo viaggio di conoscenza e scambio di esperienza fra le due sponde dell’Adriatico.
Con questi incontri seminariali intendiamo allargare gli sguardi facendo parlare e incontrare testimoni e protagonisti i quali ci racconteranno, nel grande cambiamento che sta caratterizzando l’area balcanica e quella adriatica, le proprie aspirazioni e i propri sogni.
In un Mediterraneo che diventa sempre più scenario aperto dove poter intrecciare e consolidare relazioni e azioni, la sfida obbligata è quella di una complicità e cooperazione ad ampio raggio e ad alta intensità.

 

Programma

1 novembre
Lecce Cantieri Teatrali Koreja
ore 9,30 -13
Saluti ai partecipanti
Tavola Rotonda Raccontare i Balcani: quadro politico, economico e culturale delle relazioni transadriatiche. Esperienze e prospettive
Round Table Telling the Balkans: political, economic and cultural frame of the Adriatic crossborder relationships. Experiences and prospects
Coordina Luisa Chiodi (Osservatorio Balcani)
Rosa Alò (Console della Croazia, Bari), Franco Botta (docente Università di Bari), Tatjana Budisavljevic Pavlovic (Console della Serbia, Bari), Hrvoje Franusic (Ufficio di coordinamento dei Fondi UE della Repubblica di Croazia), Tamara Jokovic (Ministero della Cultura e dei Media del Montenegro), Tatjana Majstorovic (Addetto Culturale, Ambasciata di Serbia in Italia), Salvo Nastasi (Ministero Beni e Attività Culturali), Artur Shehu (Console dell’Albania, Bari), Milisav Savic (Incaricato d’Affari, Ambasciata di Serbia in Italia), Luigi Sansò (Lega delle Cooperative), Gianfranco Viesti (Docente di Economia Applicata Università di Bari e Presidente Arti)

ore 15.30- 18.00
Tavola Rotonda Raccontare i Balcani: letteratura, arte, teatro nello spazio culturale transadriatico
Round Table Telling the Balkans: literature, art, theatre in the trans-Adriatic cultural space
Coordina: Nicole Janigro (saggista)
Shpend Bengu (visual artist , Albania), Roberta Carlotto (Teatro Mercadante, Napoli), Nico Garrone (giornalista), Monica Genesin (Università di Lecce), Raffaele Gorgoni (giornalista), Fatos Lubonja (scrittore, Albania), Predrag Matvejevic’ (docente Università La Sapienza, Roma), Gordana Vnuk (direttore Eurokaz Festival di Zagabria, Croazia), Valentino Zeichen (poeta)

Lecce Cantieri Teatrali Koreja STRADE MAESTRE ore 21: Koreja IL CALAPRANZI (The dumb waiter) di Harold Pinter
Lecce Cantieri Teatrali Koreja STRADE MAESTRE ore 22,30: Piccolo Teatro “Dusko Radovic” di Belgrado LA STORIA DI RONALDO IL PAGLIACCIO DEL McDONALD’S di Rodrigo Garcia

Nardò (LE) Teatro Comunale ore 21: concerto musiche rom Olah Vince and Earth Wheel Sky (Novi Sad). Ingresso a inviti, da ritirare presso l’Assessorato alla Cultura del Comune di Nardò e presso il botteghino, fino a esaurimento posti.


2 novembre
Lecce Cantieri Teatrali Koreja ore 9,30-12,30
Tavola rotonda La cooperazione artistica nell’area adriatica: festival e rassegne
Round table Artistic cooperation in the Adriatic area: festivals and reviews
Coordina: Massimo Marino (critico teatrale)
Partecipano: Sergio Blasi (Istituto Diego Carpitella), Riccardo Carbutti (Festival Castel dei Mondi, Andria), Gigi De Luca (Festival Negroamaro), Simeun Grabovac, (direttore artistico Infant Festival Novi Sad, Serbia), Nihad Kresevljakovic (Mess Festival Bosnia), Vojislav Milin (Belef Festival Belgrado), Claudio Pedone (Otremare Entroterra), Sergio Quarta (Cinema del reale), Jasenka Ramljak (International Children Festival, Sibenik- Croazia), Anja Susa (direttore Piccolo Teatro Dusko Radovic e co-selector Bitef Festival di Belgrado, Serbia), Gianluigi Trevisi (Time Zones, Bari), Gordana Vnuk (direttore Eurokaz Festival di Zagabria, Croazia), Dubravka Vrgoc (co-selector Zagreb Theatre Festival), Dragan Zlatović (Direttore artistico International Children Festival, Sibenik- Croazia)

Lecce Cantieri Teatrali Koreja STRADE MAESTRE ore 12,30: Koreja VIA
Lecce Cantieri Teatrali Koreja STRADE MAESTRE ore 21: Koreja IL CALAPRANZI (The dumb waiter) di Harold Pinter


3 novembre
Nardò Teatro Comunale LA SCENA DEI RAGAZZI ore 9.30: Koreja MANGIADISK

Nardò Sala Roma
Tavola rotonda Networking tra Est e Ovest: piattaforme e modelli a confronto
Round table Networking between East and West: comparing platforms and models
Coordina Lucio Argano(Ad Hoc)
ore 11,00-13,30
Miguel Honrado (Iris), Massimo Mancini (Ietm), Ljliana Simic Deru (Oracle Network), Gorcin Stojanovic ( direttore Jugoslav Drama Theatre, Belgradoi), Chris Torch (EFAH, Theorem)
ore 15,30-18,30
Ugo Bacchella (Fondazione Fitzcarraldo), Jean Cristophe Bonneau (Onda), Rino Carrieri (Fondazione Paolo Grassi) Zhani Ciko (direttore Teatro Nazionale dell’Opera e del Balletto, Tirana), Luca Dini (Pontedera Teatro), Ljubo Djurkovic (Direttore del Teatro Reale "Zetski dom" di Cetinje, Montenegro), Franco D’Ippolito (consulente Regione Puglia), Claudia Galhos (giornalista, Portogallo), Carmelo Grassi (Teatro Pubblico Pugliese), Milenko Iliktarevic (Tuzla Municipal Theatre, Bosnia e Herzegovina), Franco Punzi (Festival Valle d’Itria) Roberto Ricco (Teatro Kismet), Viviana Simonelli (Eti), Pietro Valenti (Emilia Romagna Teatro)

Lecce Cantieri Teatrali Koreja STRADE MAESTRE ore 21: Koreja IL CALAPRANZI (The dumb waiter) di Harold Pinter
Lecce Cantieri Teatrali Koreja SCENA NOMADE ore 22,30: concerto musiche rom Olah Vince and Earth Wheel Sky (Novi Sad)


4 novembre
Nardò Teatro Comunale LA SCENA DEI RAGAZZI ore 10: Koreja MANGIADISK

Lecce Cantieri Teatrali Koreja ore 11,30-13 e ore 15,30-17,30
Riunione membri di IRIS Italia / Meeting of IRIS Network Italian members
Lecce Cantieri Teatrali Koreja LA SCENA DEI RAGAZZI ore19: Koreja GIARDINI DI PLASTICA
Lecce Teatro Politeama Greco LECCE TEATRO ore 21: Alessandro Gassman LA FORZA DELL’ABITUDINE


Parteciperanno alle giornate seminariali:
Vladimir Aleksic (attore, Belgrado- Serbia), Marija Anicic (Centar Za Kulturu Smederevo, Serbia), Silvia Bottiroli (Iris), Tatjana Budisavljevic Pavlovic (Console Serbo, sede di Bari), Giuseppina Camilli (Dirigente Ufficio Cultura, Regione Abruzzo), Roberto Caracuta (Fondazione Rico Semeraro), Alert Z. Celoaliaj (Facoltà di Arti Sceniche, Accademia delle Arti di Tirana, Albania), Sead Djulic (direttore Mostarski Teatar Mladih, Bosnia Herzegovina), Federico Fiorenza (Direttore Teatro Stabile d’Abruzzo), Roberta Gargano (TSA), Gabriella Manni (Ufficio Cultura, Regione Abruzzo), Oscar Marzo Vetrugno (Sindaco di Novoli), Davor Miskovic (Associazione Drugo More di Rijeka, Croazia), Vladislav Nesic (coordinatore Centar Za Kulturu di Smederevo, Serbia), Antonello Pischedda (Teatro Civico, La Spezia), Marcello Risi (Vice-sindaco, Comune di Nardò)


Nel corso della manifestazione Art must be beautiful, artist must be beautiful, video-installazione di Marina Abramovic nel foyer del teatro Koreja.
During the seminar, Art must be beautiful, artist must be beautiful, videoinstallation by Marina Abramovic in the foyer of Koreja theatre.


4 dicembre
L’Aquila
Riunione Comitato Tecnico Scientifico di Progetto
Presentazione pubblica dei risultati del Progetto


Info:
Cantieri Teatrali Koreja
Tel./fax: (+39) 0832 242000
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
web: www.teatrokoreja.com

Fonte: Teatrokoreja