Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}

La Camera dei deputati ospita presso il Complesso monumentale di Vicolo Valdina la mostra dell'amicizia tra l'Italia e l'Albania: passato, presente, futuro. La presenza italiana in Albania nella prima metà del XX secolo. La cerimonia inaugurale si svolgerà il 21 novembre alle 17 alla presenza del Presidente della Camera dei deputati, Fausto Bertinotti, e del Presidente della Repubblica di Albania, Alfred Moisiu.

La mostra testimonia il ruolo che l'architettura e l'urbanistica hanno svolto per la diffusione della cultura italiana in Albania nella prima metà del secolo scorso e dà  conto della intensa cooperazione che si è sviluppata tra ingegneri e architetti dei due Paesi nella realizzazione di pregevoli progetti artistici.Nella mostra verranno esposti numerosi documenti storici appartenenti al vissuto di questi due popoli ed in particolare cartografie, piante di piani regolatori, progetti urbanistici delle città albanesi, manifesti, arredi della Casa imperiale, medaglie, materiale filatelico e numismatico. L'iniziativa è promossa dalla Fondazione pro Balcani. La mostra sarà aperta al pubblico dal 22 al 29 novembre, con ingresso libero, dalle 10 alle 18, (chiusura il sabato e la domenica).

Fonte: Camera Deputati