Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}

Si terranno dal 13 al 16 dicembre le "Giornate della Puglia a Tirana", evento organizzato dagli assessorati al Mediterraneo e allo Sviluppo Economico della Regione Puglia. Sarà il seminario "Prospettive di sviluppo del settore energetico in Albania" ad inaugurare le quattro giornate di lavori: l'incontro verterà sulla diversificazione delle fonti e la promozione delle enrgie alternative, con particolare riguardo alle opportunità di collaborazione per le imprese pegliesi nei progetti del Corridoio VIII energetico su gasdotti ed elettrodotti. Al termine del seminario saranno organizzati, in collaborazione con il Centro estero delle Camere di commercio Puglia, incontri bilaterali per le imprese pugliesi interessate, con i referenti albanesi, dedicati ad approfondire le opportunità di collaborazione nel settore energetico. Il giorno dell'inaugurazione sarà  dedicato anche alla presentazione della cooperazione tra Puglia ed Albania nel settore della sanità, con la conferenza stampa del Ministro della Sanità albanese, Maksim Cikuli. A seguire, la presentazione del programma dell'assessorato al Mediterraneo per la ristrutturazione del Museo storico nazionale albanese a Tirana.

Sarà poi inaugurata, alla presenza del Minisrto della Cultura della Repubblica d'Albania, Bujar Leskai, la mostra "Il Mediterraneo dei fotografi - foto d'epoca dagli archivi dei Fratelli Alinari", allestita in collaborazione con l'Ansa. Le imprese pugliesi ed i  referenti albanesi avranno poi nuovamente modo di confrontarsi sull'evoluzione dei collegamenti navali, aerei, stradali e ferroviari tra Puglia e l'area dei Balcani nel seminario "Il Corridoio ripre VIII: direttrici di sviluppo nel sistema dei trasporti nel basso Adriatico". Spazio anche all'agricoltura nell'appuntamento conclusivodella prima giornata con la conferenza stampa di presentazione dei Progetti Interreg Italia-Albania, tra i quli spicca Ceratonia della Comunità delle Università mediterranee del Centro di ricerca e sperimentazione in agricoltura "Basile Caramia". In serata, sarà offerta una degustazione di prodotti tipici e cucina tradizionale pugliese nella residenza dell'ambasciatore d'Italia Attilio Massimo Iannucci. I lavori riprenderanno giovedi 14 con il seminario "Le relazioni tra Puglia e Albania: la cooperzione transfrontaliera a sostegno della piena integrazione nell'Ue. Dai Programmi Interreg alla nuova Programmazione " in cui saranno presentati alcuni progetti d'eccellenza. A seguire, il seminario "Il progetto Bibliodocinn ed i circoli di discussione e gli sportelli Infopoint Europa: un ponte tra l'Europa e l'Albania".

La terza giornata sarà invece dedicata al seminario "L'evoluzione della sicurezza alimentare e certificazione di qualità dei prodotti agro-alimentari in Albania: iniziative ed opportunità di collaborazione bilaterale nel settore della pesca". All'inaugurazione interverranno il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e l'assessore al MEditerraneo, Silvia Godelli, che nel corso della loro visita a Tirana, incontreranno il primo ministro Sali Berisha ed esponenti del governo albanese.

Fonte: Quotidiano di Lecce (pag. 6)