Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage} Il progetto Mahlde.net (MAre Hadriaticum Local DEmocracy NETwork) finanziato dal PIC Interreg IIIA Transfrontaliero Adriatico, è giunto alla fase conclusiva.

Il progetto promuove la cooperazione transfrontaliera e decentrata tra una rete di diversi soggetti attivi nel processo di democrazia partecipativa sui due versanti del mare Adriatico. Scopo del progetto è sostenere iniziative di democratizzazione e di salvaguardia dei diritti umani nelle diverse regioni dei Balcani Occidentali 

Una sessione di lavori riservata si terrà  all’Antica Masseria di Putignano, lunedì 19 marzo, a cui prenderanno parte i partners Mahlde.net, i delegati ALD, il Segretariato Tecnico Congiunto e l’ Autorità di Gestione del programma transfrontaliero adriatico e i sindaci delle Città che ospitano le Agenzie di Democrazia Locale. In questa giornata si valuteranno i risultati e il metodo del progetto e si discuteranno le prospettive future di collaborazione dei partners Mahlde.net.

La giornata conclusiva aperta a tutti si terrà martedì 20 marzo presso Villa Romanazzi Carducci – Bari – in cui sarà presentato il progetto ed i suoi risultati.

Ci terrà una tavola rotonda dal titolo “Democrazia locale e partecipazione per la stabilizzazione ed integrazione in Europa delle Regioni dei Balcani”, a cui prenderanno parte Silvia Godelli, assessore al mediterraneo – Regione Puglia , Armando Campagnoli, Assessore alle attività produttive-commercio-turismo dell’Emilia Romagna, Damiano Crucianelli , sottosegretario agli Affari Esteri, ed altri rappresentanti dei partners balcani.