Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Sara' presentato a Belgrado (Serbia), nell'Istituto italiano di cultura, il progetto 'Scena nomade' promosso dai Cantieri teatrali Koreja di Lecce, dalla Regione Puglia e dal Central European Initiative.

Il progetto prevede incontri tra artisti e operatori culturali, la realizzazione di seminari, laboratori teatrali e spettacoli in Puglia, Serbia e Albania. In particolare - informa una nota - Koreja realizzera', a maggio, un laboratorio teatrale della durata di tre settimane con la comunita' di zingari che vive nella citta' di Smederevo, a 50 chilometri da Belgrado.

Nella prima giornata, Koreja ha organizzato un incontro sul tema 'La cooperazione artistica e culturale tra Puglia e Serbia' al quale prenderanno parte, tra gli altri, Alessandra Bertini Malgarini, direttore dell' Istituto italiano di Belgrado, e Vesna Bogunovic, del Bitef Theatre di Belgrado.

Fonte: Ansamed.