Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}

Un accordo di programma tra la Regione Puglia e l’Università degli Studi del Salento per il completamento e il potenziamento del Centro Universitario di Ricerche per la Pesca e l’Acquacoltura di Acquatina di Frigole (Lecce) è stato sottoscritto Giovedi’ 22 Marzo 2007 alle ore 16,00 presso la Presidenza della Regione Puglia, Lungomare Nazario Sauro, 33 Bari. 
Erano presenti il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, l’Assessore Regionale alle Politiche Agricole Enzo Russo e il Rettore dell’Università di Lecce Oronzo Limone.
L’Accordo prevede un importo di spesa di 600,000 Euro di cui 500,000 a carico della Regione Puglia e 100,000 a carico dell’Università di Lecce. In seguito all’applicazione dell’Accordo di Programma il Centro, unico nel suo genere in Puglia, diventerà punto di riferimento per la ricerca e la sperimentazione in acquacoltura per l’intera area del Mediterraneo.

Fonte: Regione Puglia