Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}Da Trani a Bucarest: questo il filo diretto che unirà Italia e Romania all'insegna del supporto e della cura ai minori alcol-tossiodipendenti. L'iniziativa si chiama "Daidalos" ed arriva dalla "Comunità Oasi 2" e dalla Regione Puglia che da qualche tempo hanno avviato un progetto di cooperazione internazionale in Romania, Bulgaria e Moldavia nell'ambito della lotta alle tossicodipendenze.

Il progetto sarà presentato a Bari venerd' 13 aprile alle 12, presso la sede dell'APT, l'Azienda di Promozione Turistica della Provincia di Bari.

Alla conferenza di presentazione è prevista la presenza di Felice Di Lernia, direttore scientifico dell' Oasi 2 di Trani e capo progetto di Daidalos, l'equipe di progetto e l'assessore regionale al Mediterraneo, Silvia Godelli.

"Il progetto, co-finanziato dalla Regione nell'ambito delle attività di Partenariato per la cooperazione, vede la nostra comunità Oasi 2 di Trani impegnata in un'azione mirata che coniuga formazione, ricerca e intervento volta all'accrescimento e all'innovazione delle competenze degli operatori locali in tema di dipendenze patologiche con attenzione prioritaria ai minori consumatori" spiega Felice Di Lernia.

Epicentro operativo di riferimento è Bucarest, Chisinau (Moldavia) e Russe (Bulgaria) come satelliti operativi. Fra i partner le Caritas di Bucarest e di Russe e la "Missione Sociale Diaconia di Chisinau in Moldavia".