Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}

Puglia e Albania unite dalle pagine del libro "Tregimet e Vermut - I racconti del Nord" di Skender Drini. E' stata celebrata così, ieri a Bari, la giornata mondiale Unesco del Libro. Oggi, invece, con la presentazione del volume "Scrittori in Puglia" (scritta da cinque autori stranieri per altrettanti ritratti del territorio pugliese) si concluderà il progetto realizzato dal Premio Grinzane Cavour d'intesa con l'assessorato regionale al Mediterraneo. Di seguito una sintesi dell'intervento dell'assessore regionale al Mediterraneo, Silvia Godelli.
L'incontro testimonia la vitalità della cultura e della letteratura albanese e l'impegno della Puglia, pronta a costruire un percorso d'integrazione con i Paesi balcanici occidentali. Il dialogo interculturale è di per sè importante, quello con l'Albania, lo è perchè coinvolge un Paese a noi vicino con una forte presenza di cittadini di origine albanese nel nostro territorio e perchè è giusto e utile che i giovani siano coinvolti in questo percorso intrapreso dall'assessorato al mediterraneo e alla Biblioteca multimediale e Centro di documentazione del Consiglio regionale della Puglia, la "Teca del Mediterraneo". I giovani sono una risorsa e dovrebbero conoscere non solo la letteratura italiana, ma anche quella di altri paesi, in modo particolare quella dei Balcani. L'aver tradotto il libro "Tregimet e Vermut - I racconti del Nord", scritto da Skender Drini, sottrae l'Albania dal lungo isolamento.

Fonte: Puglia (pag. 6)