Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage} Sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea, serie C 180 del 2 agosto 2007, è stato pubblicato un invito a presentare proposte per azioni speciali di cooperazione culturale con e in paesi terzi nell'ambito del Programma Cultura 2007-2013.
Il presente invito a presentare proposte ha come finalità il sostegno di progetti biennali di cooperazione culturale (2007-2009) incentrati su due importanti paesi asiatici: Cina e India.

La dotazione complessiva di bilancio messa a disposizione per questo invito a presentare proposte ammonta a 1,8 Mio EUR e verrà concesso un sostegno finanziario a circa 10 progetti di cooperazione (5 progetti di cooperazione con l'India e 5 progetti di cooperazione con la Cina). Il cofinanziamento comunitario non può superare il 50 % dei costi ammissibili di ciascun progetto. I candidati ammissibili devono essere organizzazioni culturali pubbliche o private, dotate di personalità giuridica, la cui attività principale riguardi il settore culturale e che possano dimostrare un'esperienza di almeno 2 anni nella sfera della programmazione e della gestione di progetti culturali a livello internazionale, in particolare in Cina e in India.

Le organizzazioni candidate devono avere la sede legale in uno dei paesi partecipanti al programma: i 27 Stati membri dell'Unione europea; i paesi del SEE; i paesi candidati (Croazia, Turchia ed ex Repubblica iugoslava di Macedonia, previa conclusione del protocollo d'intesa sulla partecipazione di ciascuno di questi paesi al nuovo programma Cultura nel 2007); i paesi dei Balcani occidentali (Albania, Bosnia-Erzegovina, Montenegro e Serbia, compreso il Kosovo, previa conclusione del protocollo d'intesa sulla partecipazione di ciascuno di questi paesi al nuovo programma Cultura nel 2007). I progetti ammissibili al cofinanziamento devono essere progetti biennali di cooperazione culturale nei quali siano coinvolti almeno 3 partner di almeno 3 paesi partecipanti. Il termine per la presentazione delle domande è il 1° ottobre 2007. Il capitolato d'oneri, il fascicolo di candidatura e tutti i relativi moduli sono disponibili sul sito web dell'Agenzia esecutiva per l'istruzione, gli audiovisivi e la cultura.

Fonte: Formez

Link: eur-lex.europa.eu