Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}

Inizia domenica 2 settembre e andrà avanti fino al 7 settembre il concorso di fotografia subacquea "Deep Blue", ideato dal Comitato Organizzatore dei campionati mondiali di attività subacquee CMAS Bari 2007 in collaborazione con il Club Sommozzatori Bari e nato dall'idea di unire l'attività della fotografia al di sotto del livello dell'acqua alla promozione del turismo.

Il concorso rientra nell'ambito del progetto Tur. Sea. Adr. "Turismo Mare Adriatico" finanziato con i fondi del Programma di Iniziativa Comunitaria INTERREG III A ITALIA - ALBANIA ASSE IV (Turismo, beni culturali e cooperazione istituzionale) Misura 4.2 (Sostegno al partenariato italo-albanese nel turismo) e vede come Ente capofila di 10 partners la Provincia di Bari.

Obiettivo di "Deep Blue" è quello di promuovere e sviluppare forme di turismo alternativo e sostenibile, che valorizzino la scoperta delle bellezze del patrimonio marino lontane dai circuiti del turismo di massa.

Tre i campi gara scelti per la manifestazione: le aree marine protette di Saranda (Albania), Porto Cesareo e Torre Guaceto. Attraverso i propri scatti, i fotografi daranno nuova vita ad un territorio di recente sconvolto dagli incendi. Il valore dell'acqua così come raccontato dagli obiettivi delle macchine fotografiche sarà più forte delle fiamme.

Vi prenderanno parte sedici fotografi professionisti di livello internazionale, tra cui l'italiano Settimio Cipriani, già campione del mondo, Enrico Amati, campione italiano ed europeo, il talentuoso francese Gilles Di Raimondo e il foggiano Gennaro Ciavarella.

Il trofeo "Deep Blue" sarà assegnato da una giuria, composta da altri sette fotografi professionisti e da un biologo marino. Gli scatti marini saranno suddivisi in quattro categorie: "pesci" (rappresentazione di uno o più animali ripresi con qualsiasi tipo di ottica), "ambiente" (l'habitat sottomarino in tutti i suoi aspetti), "macro" (immagine di un organismo sottomarino o di un suo particolare, ad esclusione del pesce), e "tema libero".

Il vincitori del concorso saranno premiati venerdì 7 settembre alle ore 16.30 durante una cerimonia nella Sala consiliare del Palazzo della Provincia di Bari e esposte in una mostra nella Sala del Colonnato.

Qui di seguito le tappe di "Deep Blue":

2 settembre gara a Saranda (Albania)

2-3 settembre gara a Porto Cesareo

4-5 settembre gara a Torre Guaceto

6 settembre tour pugliese alla scoperta delle nostre bellezze

7 settembre premiazione dei vincitori nella Sala consiliare del Palazzo della
Provincia di Bari ed esposizione delle fotografie nella Sala Colonnato.

Fonte: puglialive.net