Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}Programma per l'informazione e la comunicazione della politica di pre-adesione IPA - Sostegno per azioni che promuovano un dibattito pubblico più informato sulla politica di allargamento dell'UE nei paesi candidati e potenziali candidati. La data ultima per presentare proposte è il 17 aprile 2008.



Un ampio sostegno pubblico è essenziale nel processo di allargamento. Sostenere le riforme del momento e la credibilità della politica di allargamento nei paesi candidati o potenziali candidati è una sfida importante per la strategia comunicativa dell’UE su questo argomento. All’interno di questa strategia, la DG allargamento intende sostenere una serie di progetti il cui scopo è rafforzare e promuovere un dibattito più informato su l’UE e le sue politiche con particolare attenzione alle questioni legate alla sua politica sull’allargamento.

Gli obiettivi sono:

  • familiarizzare i professionisti del settore dei media, inclusi coloro che si stanno formando in questo settore, con le fonti, gli strumenti e le tecniche di informazione al fine di rafforzare la loro professionalità e in questo modo contribuire allo sviluppo di media liberi e indipendenti;
  • attrezzare in modo migliore i professionisti del settore dei media nei paesi che partecipano al processo di allargamento per informare sulle politiche dell’UE  e sugli argomenti legati al processo di riforma per diventare stati membri dell’UE in un linguaggio semplice e comprensibile e in forma accessibile al largo pubblico o a uditori particolare e rilevanti ai fini del buon esito del processo;
  • incoraggiare i ricercatori del mondo accademico e gli esperti del settore a promuovere la diffusione dei risultati della ricerca rispetto ai benefici e alla sfide relative alla preparazione per diventare membri UE.

Beneficiari

I beneficiari devono:

  • Essere una persona giuridica;
  • Avere sede in:
    Stato membro UE 27;
    Paese IPA (Albania, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Ex Repubblica iugoslava di Macedonia; Montenegro, Serbia – incluso Kosovo, Turchia);
    Paese ENPI;
    Paese EFTA/SEE (Norvegia, Islanda, Liechtestein)

Fondamentale è  lavorare in partenariato con altre organizzazioni.
Almeno 2 partner (inclusi i proponenti) da 2 paesi differenti (almeno un partner da un paese IPA) devono partecipare all’implementazione del progetto.
Coloro che partecipano come partner, incorrono in costi eleggibili come quelli dei beneficiari, in quanto anch’essi devono avere lo stesso ruolo nella preparazione e implementazione del progetto. Perciò devono soddisfare i medesimi criteri di eleggibilità dei richiedenti.
Le organizzazioni che partecipano come associate giocano un ruolo concreto nell’azione ma non possono ricevere finanziamenti ad eccezione dei per diem dei costi di viaggio.


Azioni ammissibili

Le seguenti tipologie di azioni sono ritenute eleggibili:

  • azioni il cui scopo è accrescere le capacità professionali di giornalisti appartenenti ai paesi IPA, inclusi moduli di formazione o altri tipi di progetti informativi per i giornalisti, in particolare per quelli giovani;
  • piattaforme di cooperazione e sistemi di rete operative tra media (inclusi i media della carta stampata e dell’audio-visivo e agenzie di notizie), con l’obiettivo di ottenere in concreto sinergie nella comunicazione, incluse co-produzioni di programmo con contenuto rilevante rispetto agli obiettivi dell’invito: pacchetti di news, magazine, documentari, programmi educativi attraverso l’intrattenimento, film-documento, report, serie, film d’animazione, ecc.;
  • moduli di scambio per contenuti radio/TV o web rilevanti ai fini del programma, tra strutture e organizzazioni dagli Stati membri UE e i paesi IPA;
  • sviluppo di siti web;
  • organizzazione di incontri transnazionali come per esempio workshop, corsi estivi o altre forme di messa in rete. Il ricorso a forme innovative di diffusione dei risultati di questi incontri è incoraggiato.


Le azioni devono essere realizzate in uno o più dei seguenti paesi: Stato membro UE o Paese IPA.
La durata di un’azione non può superare i 12 mesi.
Un proponente può presentare più di una proposta sotto questo invito, ma non può ricevere finanziamenti per più di una proposta.
La data ultima per presentare proposte è il 17/04/2008.

Finanziamento


L’ammontare totale indicativo reso disponibile per questo invito è di 550.000 Euro.
Ogni sovvenzione deve essere compresa tra un minimo di 30.000 Euro e un massimo di 120.000 Euro.
La percentuale di cofinanziamento non può superare il 90% del totale dei costi dell’azione.


Contatti


Commissione EuropeaDG Allargamento
Information and Communication Unit
Ms G. Gauggel - Robinson
200, rue de la Loi       
B- 1049 Brussels
E-mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

{mosimage}  Linee guida

{mosimage}  Allegati invito a presentare proposte


fonte: DG allargamento