Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}Attori a confronto per sviluppare un pacchetto di servizi finanziari integrati su misura delle comunità albanesi in Puglia. Seconda Tavola rotonda del progetto Interreg/Cards III A Italia-Albania Handled with care, martedì 19 febbraio, all'Hotel President di Lecce. I partner presenteranno i primi risultati delle ricerche in corso e si confronteranno con le Associazioni e gli Enti Locali per migliorare l’offerta di servizi finanziari dedicati agli immigrati.

Procedono le attività previste dal progetto Interreg/Cards III A Italia-Albania Handled with care, promosso dalla Regione Puglia e co-finanziato dall’Unione Europea.

Durante questa Seconda Tavola rotonda, che si terrà Martedì 19 Febbraio a Lecce (Hotel President,ore 10.30), i partner Interreg coinvolti nel progetto presenteranno i primi risultati delle ricerche in corso, funzionali allo sviluppo di livelli più idonei di servizi finanziari dedicati alle comunità albanesi residenti in Puglia ed ai loro nuclei parentali residenti in Albania.

Un ruolo fondamentale sarà rivestito dai rappresentanti degli enti locali e dell’associazionismo invitati a partecipare all’incontro: i sindaci dei comuni della provincia di Lecce aderenti ad Anci, i membri degli assessorati provinciali e comunali che svolgono attività inerenti al tema del progetto,gli esponenti del mondo economico e sindacale e dell’associazionismo, in particolare di Integraonlus, che ha collaborato all’organizzazione del meeting.

L’appuntamento di Lecce sarà un’opportunità per aggiornare gli attori coinvolti sulle attività svolte dal progetto e discutere di eventuali sinergie con iniziative analoghe o collegabili, al fine di contribuire alla migliore individuazione delle esigenze bancarie e finanziarie degli immigrati albanesi.

Nel corso della mattinata, Microfinanza, capofila del progetto, presenterà una sintesi del lavoro di analisi desk sulle buone prassi nel mondo, riguardanti la gestione delle somme di denaro che gli immigrati inviano alle loro famiglie di origine (rimesse).

Verrà inoltre esposto lo stato di avanzamento dell’indagine sul campo condotta da SGI Management in Italia e in Albania sull’impatto delle rimesse albanesi nelle province di Bari, Brindisi e Lecce.

Il Dr. Ugo Latrofa, responsabile Marketing di Banca Popolare Pugliese, illustrerà il pacchetto di servizi finanziari che la banca sta mettendo a punto in risposta alle specifiche esigenze dei cittadini albanesi che vivono e lavorano in Puglia. La bozza verrà condivisa e discussa con il Dr. Libero Catalano, direttore di Bis Banca, l’istituto di credito che opera in Albania con cui è stato stipulato un accordo di convenzione.

I diversi attori istituzionali, sociali ed economici coinvolti saranno invitati a partecipare attivamente, cooperando nello scambio reciproco di informazioni e fornendo eventualmente supporto allo sviluppo del progetto, anche attraverso la creazione di accordi di collaborazione. Un contributo di grande valore quello degli organismi operanti sul territorio leccese, particolarmente interessato dalla presenza di comunità albanesi.


www.handledwithcare.it

 

Fonte: Ufficio Stampa Escogita