Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}L’Italia, e la Puglia in particolare, ha assunto il ruolo di interlocutore naturale delle popolazioni balcaniche, e il Mediterraneo grazie al Corridoio VIII diventa ancora una volta luogo privilegiato di scambi e non frontiera immaginaria. Questi i temi al centro del Convegno internazionale in programma il 29 aprile presso la Sala Levante del Palazzo del Mezzogiorno della Fiera del Levante, con inizio alle ore 9.30.

La giornata di studi, che sara’ introdotta dal presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, dal presidente della Fiera del Levante Cosimo Lacirignola e dal presidente di FdL Servizi Antonio Ciuffreda, affronterà i temi più attuali sulla cooperazione italiana con i Balcani e sul ruolo della Puglia nell’attuazione dei progetti sul Corridoio VIII e sulle infrastrutture necessarie per il suo completamento: ferroviarie, stradali e portuali/logistiche.

La Regione Puglia sarà presente con il vicepresidente e assessore allo Sviluppo Economico Sandro Frisullo, gli assessori ai Trasporti Mario Loizzo e al Mediterraneo Silvia Godelli.

Al convegno, organizzato da FdL Servizi e co-finanziato da CEI-Iniziativa Centro Europea, parteciperanno anche la viceministra ai Trasporti della Bulgaria Vessala Gospodinova, la consigliera di Stato della FYR Macedonia Jasminka Kirkova, il direttore del Minstero dei Trasporti dell’Albania Kujtim Hashorva. In rappresentanza del Ministero degli Affari Esteri parlerà Sergio Busetto, vicedirettore generale per i Paesi dell’Europa; interverranno anche Guido Paolucci, direttore CEI; Gaetano Fontana, presidente dello Steering Committee del Corridoio VIII; Claudio Ciarmatori di RFI-Rete Ferroviaria Italiana; Francesco Mariani, presidente dell’Autorità Portuale del Levante; Leonardo Damiani, direttore del dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale del Politecnico di Bari; Stefano Ciurnelli, ingegnere esperto di porti e logistica. Coordineranno i lavori Bernardo Notarangelo, dirigente del Settore Mediterraneo dell'omonimo assessorato regionale, Michele Grimaldi, coordinatore del Segretariato del Corridoio VIII e Massimo Lupis, amministratore delegato di FdL Servizi.

I lavori, suddivisi in tre sessioni: “L’Italia e i Balcani”, “La Puglia e il Corridoio VIII”, “La portualita’ pugliese”, si concluderanno alle ore 13.

Alle 10.30 è previsto un incontro dei partecipanti con la stampa.

Fonte: AGI.