Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}Si è concluso con successo il workshop ‘L'Albania e la cooperazione territoriale nella programmazione 2007-2013 dell'Unione Europea’ organizzato dal Settore Mediterraneo a Tirana nell'ambito dell'ottava edizione  della Fiera del Levante in Albania. Grande partecipazione alla sessione dei “Cantieri di progettazione".

''Puglia e Albania hanno grandi interessi reciproci, ha detto l'Assessore regionale al Mediterrraneo, Silvia Godelli in apertura dei lavori del workshop ‘L'Albania e la Cooperazione Territoriale nella programmazione 2007-2013 dell'Unione Europea’, perchè l'Albania è la porta dei Balcani, la porta verso Oriente, e all'interno del nuovo programma europeo per i Paesi in pre-adesione un progetto strategico tra Italia-Puglia e Albania costituisce veramente un salto di qualità verso lo sviluppo economico e verso migliori chance di integrazione dell'intera area''.

{mosimage}

Il workshop, organizzato nei giorni scorsi a Tirana nell'ambito dell'edizione albanese della Fiera del Levante, porta la firma del Settore Mediterraneo della Regione Puglia, Autorità di Gestione del Nuovo Programma di Prossimità Interreg/Cards Italia-Albania. Quella di “capitalizzare l'esperienza Interreg” è una necessità primaria, ha fatto notare Claudio Polignano, della Task force Cooperazione Territoriale Settore Mediterraneo, che ha presentato i nuovi programmi di cooperazione territoriale europea, di cui l'Albania è territorio eleggibile (South East Europe, bando in scadenza il prossimo 13 giugno ed IPA Adriatico, lancio del primo bando previsto dopo l'estate).

{mosimage}


I lavori del workshop, moderati da Bernardo Notarangelo,  Dirigente Settore Mediterraneo, sono entrati poi nella fase operativa con i “Cantieri di progettazione”, coordinati da Giuseppe Gargano, della Task force Cooperazione Territoriale Settore Mediterraneo. In questa occasione le idee progettuali sono state presentate dagli stakeholder pugliesi alle autorità centrali albanesi e a tutti i potenziali partner.


{mosimage}