Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}“Sistemazione e rivalutazione sito archeologico fonte di Acheronta (Lakka Souliou) e sito archeologico di Pezza Petrosa Villa Castelli” è il titolo dell'evento di presentazione di un progetto finanziato con risorse comunitarie, nell'ambito del PIC Interreg IIIA Grecia-Italia, che si terrà Martedì 8 Luglio 2008- ore 19.00 -  presso l’Aula Consiliare del Comune di Villa Castelli (BR).
L’iniziativa rientra nell’ambito del PIC Interreg III A Grecia – Italia 2000 – 2006 asse prioritario 3: “Ambiente e Patrimonio Culturale” Misura 2: “Valorizzazione, recupero e sviluppo dell’ambiente storico e culturale d’interesse comune”.

Il progetto nasce dall’esigenza di promuovere una strategia integrata di recupero e valorizzazione di siti di particolare interesse storico-archeologico, per potenziarne la fruibilità culturale, con l’obiettivo di far crescere i flussi turistici secondo standard di sostenibilità e conservazione del territorio, e la vocazione turistica delle aree coinvolte.

Dopo i saluti delle Sindaco del Comune di Villa Castelli, Francesco Nigro, interverranno Rocco Alò - Assessore alle politiche Culturali del comune brindisino - e Alessandra Miccoli- Consulente Tecnico Programmi INTERREG. Moderatore, Pasquale Giovane – Responsabile Unico del Procedimento per il Comune di Villa Castelli.

All’iniziativa sono stati invitati a presenziare il Presidente della Regione Puglia, il Prefetto di Brindisi, il Presidente della provincia di Brindisi e tutti i Sindaci dei Comuni della Provincia di Brindisi, oltre ad altre Autorità.


{mosimage}    Locandina


fonte: Ufficio stampa progetto.