Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}Petra Festival è il titolo del Festival tematico che si terrà ad Alberobello il 12 e 13 settembre 2008 organizzato dal Comune di Alberobello all’interno del progetto di cooperazione transfrontaliera “Rete di promozione dell’ambiente, del patrimonio culturale delle aree tradizionali delle regioni di Epiro e Puglia con l’impiego di nuove tecnologie”.



Il Petra Festival si apre venerdì 12 settembre  - ore 16,00- con il seminario: “Strategie per lo sviluppo del turismo responsabile e culturale”, prosegue sabato 13 - ore 10,00 -  con il workshop interpartenariale “La pietra e le case tipiche ponte per il turismo”, in cui i partner esporranno i contenuti, i risultati e le prospettive del progetto per valutare il lavoro svolto e organizzare il meeting finale che si terrà a Joannina e si conclude con lo spettacolo di cultura popolare dei “Mercanti di Liquore” e dei “Folkabbestia” alle ore 21,00 in P,zza Trevisani.

Ad Ostuni invece, presso la Masseria Brancati, il 19 settembre - ore 10.00 - avrà luogo il seminario “Città Bianche del Mediterraneo” e il 20 settembre – ore 19.30-, intorno alla Fornace della Madonna Nova, ci sarà l’evento multimediale “Dove nasce il bianco” voci, suoni e racconti dalle calcare. Negli stessi giorni, nei luoghi del festival sarà allestita la mostra fotografica “Con il Bianco negli Occhi”.

Il progetto è finanziato dal P.I.C. Interreg IIIA Grecia-Italia 2000-2006, Misura 3.2.

Partner di progetto sono il TEDK di Ioannina (capofila), di Thesprotia, di Preveza, di Arta, l’Agenzia di sviluppo locale di Thesprotia , i Comuni di Ostuni ed Alberobello.

Il progetto si poneva come obiettivo la costituzione di una rete-sistema di promozione, sviluppo e valorizzazione dei patrimoni e delle case tipiche dei territori coinvolti attraverso forme alternative di turismo puntando sul miglioramento della competitività turistica qualitativa.

Il Comune di Alberobello e il Comune di Ostuni hanno attivato un ufficio di accoglienza e informazione per i numerosi turisti italiani e stranieri che visitano i nostri paesi, in modo che il visitatore oltre ad avere le classiche notizie: itinerari, piantine, guide, eventi, produzioni tipiche e artigianali, disponibilità di alloggi nelle dimore storiche, ecc., abbia la possibilità di effettuare un viaggio visivo virtuale nelle località di riferimento grazie ad un sistema di “info tuch”.

E’, inoltre, prevista la produzione di una guida illustrata multilingue, un DVD di presentazione dei paesi coinvolti e del progetto da poter utilizzare in convegni /fiere ed un portale web.

Per maggiori informazioni ed il programma in dettaglio:


http://www.comune.alberobello.ba.it/petra.html


fonte: Comune di Alberobello