Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}La Commissione europea finanzia un progetto per la diffusione della cultura dell’imprenditorialità nel sistema scolastico della Bosnia Erzegovina. La data prevista di pubblicazione del bando di gara è il primo trimestre del 2009.



La direzione EuropeAid della Commissione ha pubblicato un avviso di informazione per un contratto (EuropeAid/128078/C/SER/BA) relativo ad un progetto nel sistema scolastico della Bosnia Erzegovina, in particolare per la diffusione della cultura dell’imprenditorialità.

Il progetto, con procedura di gara internazionale ristretta, rientra nell’ambito del programma IPA 2007, lo Strumento di assistenza pre-adesione destinato ai Paesi candidati e ai potenziali Paesi candidati all’adesione all’Unione europea, ed ha una copertura finanziaria indicativa di 500mila euro.

L’obiettivo è di sostenere lo sviluppo sociale ed economico della Bosnia Erzegovina attraverso il proseguimento della riforma scolastica e lo sviluppo di una formazione permanente all’imprenditorialità, con riferimento specifico all’impegno del Paese a rispettare lo sviluppo del capitale umano previsto dalla “European Charter for Small Enterprise” (Carta europea per le piccole imprese) e le disposizioni della “Oslo Agenda for Entrepreneurship Education in Europe” (Agenda di Oslo per l’educazione all’imprenditorialità in Europa).

L’ente appaltante è la Comunità europea, rappresentata dalla Commissione europea, in nome e per conto del Paese beneficiario. La data prevista di pubblicazione del bando di gara è il primo trimestre del 2009. La base legale del contratto è lo Strumento di assistenza pre-adesione (regolamento del Consiglio numero 1085/2006 pubblicato in OJ L 210/82 del 31.7.2006).

Tra la pubblicazione della presente previsione di contratto e la pubblicazione del corrispondente avviso di gara deve intercorrere un periodo minimo di 30 giorni di calendario. In questo stadio non possono essere presentate candidature né richieste ulteriori informazioni.

Fonte: www.europanelmondo.ilsole24ore.com