Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}Incontro e confronto di un grande territorio che si focalizza sul Turismo

 

Si è tenuta ieri la tavola rotonda sul “Turismo Adriatico”, composta da un tavolo tecnico e da una importante presenza dei più attivi imprenditori della Regione Abruzzo nel settore Turismo e Turismo Marino. La manifestazione si inserisce all’interno del progetto CAT, che nasce per valorizzare il Mediterraneo nella prospettiva di un unico gigantesco sistema di circolazione, un unico territorio fruito attraverso itinerari che muovono dal mare, così come da una nuova terra fatta di paesaggi inconsueti in cui il viaggio e l’itinerario sono sempre esperienze di vita.

Sono intervenuti: Carla Mannetti, Giovanni pace, Nino Nospiri (“L’Abruzzo e il valore della co-operazione tra le regioni adriatiche”), Carlo Paternuosto “Sviluppo e infrastrutture portuali del bacino adriatico”), Nadia Conte (Presentazione del progetto relazioni), Armando Montanari (Adriatico: sviluppo geo-economico e turismo), Roberto Saracco (Evoluzione tecnologica e nuove prospettive nel turismo), Marco Vulpiani (Considerazioni quantitative sul turismo in Abruzzo)