Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}Andrà in onda su RaiUno, domenica 15 e lunedì 16 marzo, il film TV sulla vita del sindacalista pugliese Giuseppe Di Vittorio.



L’Apulia Film Commission è orgogliosa di annunciare che il film “Pane e libertà”, incentrato sulla vita umana e politica del sindacalista Giuseppe Di Vittorio e girato nei comuni pugliesi di Gravina, Altamura e Cerignola, andrà in onda su RaiUno domenica 15 e lunedì 16 in prima serata.

Il film tv, diretto da Alberto Negrin, che vede protagonisti gli attori Pierfrancesco Favino e Raffaella Rea, verrà presentato domani (martedì 10 alle ore 12,00) nella sede della direzione Rai di Roma, alla presenza dei vertici dell’Azienda televisiva pubblica italiana, dei produttori di Rai Fiction, di Carlo degli Esposti della Palomar e della Regione Puglia (soggetto cofinanziatore) con in testa il presidente Nichi Vendola.

Il film nel pomeriggio alle ore 16, sarà poi proiettato in anteprima nazionale presso la Camera dei Deputati alla presenza di Gianfranco Fini, presidente della Camera, Guglielmo Epifani segretario generale della Cgil, del Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola.

Il giorno dopo, mercoledì 11 alle 21.00, il film sarà proiettato in anteprima al Teatro Saverio Mercadante di Cerignola, città natale del grande sindacalista, nella versione ridotta di 2 ore e 5 minuti.

All’anteprima regionale parteciperanno Nichi Vendola, presidente della Regione Puglia, Silvia Godelli, Assessore regionale al Mediterraneo, Baldina di Vittorio, figlia del padre fondatore della Cgil, e Silvio Maselli, direttore dell’Apulia Film Commission.

A presentare l’opera alle autorità e al pubblico saranno i protagonisti Pierfrancesco Favino e Raffaella Rea, il produttore Carlo Degli Esposti ed il regista Alberto Negrin.

Pane e Libertà”, finanziato con Fondi regionali e del Ministero dello Sviluppo Economico grazie all’Accordo di Programma Quadro “Sensi contemporanei”, è stato prodotto da Rai Fiction e Palomar S.p.a. in collaborazione con la Regione Puglia e il sostegno dell’Apulia film Commission.