Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}Un workshop su "Risparmio energetico e fonti rinnovabili" in programma a Lecce, venerdì 3 aprile. Seguirà corso specialistico di formazione su tematiche tecnico-amministrative ed economico-finanziarie con riferimento alla normativa regionale pugliese.



Un workshop con corso specialistico incluso per aiutare imprenditori, professionisti, esponenti delle istituzioni finanziarie e degli enti pubblici ad approfondire le tematiche tecniche, amministrative ed economico finanziarie relative al tema dell'energia rinnovabile, così come viene affrontato dalla normativa regionale in materia. "Risparmio energetico e fonti rinnovabili" è il titolo dell'evento, organizzato da Promem Sud Est srl e programmato per venerdì 3 aprile a Lecce, presso la Sala Consiliare della Provincia (ore 9.00-13.00).

L'iniziativa si inserisce in un clima di vivace dibattito sui temi dell'energia rinnovabile e in un momento in cui, a dispetto della crisi generale, il settore registra interessanti sviluppi sia sul fronte dell'eolico che del fotovoltaico e delle biomasse.

Previsti, tra gli altri, gli interventi dell'Assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia, Sandro Frisullo; di Giovanni Pellegrino, presidente della Provincia di Lecce, Giovanni Sergi, Assessore alle Politiche dell'Energia della Provincia di Lecce e del Sindaco Paolo Perrone.

Per il programma completo della giornata e per le iscrizioni consultare il sito Promem Sud Est.