Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}L’Assessore al Mediterraneo Silvia Godelli incontra i soggetti beneficiari del contributo della Regione Puglia per i progetti di cooperazione allo sviluppo (L.r. n°20/2003). Appuntamento il 18 maggio alle ore 12.00 in via Gobetti, 26.




Lunedì 18 maggio prossimo, alle 12,00  presso la sede dell’Assessorato al  Mediterraneo, Via Gobetti  26 -  I piano, alla presenza dell’Assessore Silvia Godelli, si procederà alla sottoscrizione delle convenzioni tra la Regione Puglia – Servizio Mediterraneo e i soggetti  beneficiari del contributo regionale per i progetti di cooperazione allo sviluppo di cui al bando relativo alla l.r. n. 20/2003 “Partenariato per la cooperazione”.

Sarà l’Assessore Silvia Godelli ad incontrare i rappresentanti degli enti e delle associazioni chiamate a dare attuazione alle proposte progettuali selezionate e, per l’occasione, ad illustrare le prospettive delle linee di intervento regionale.

La legge n. 20 "Partenariato per la cooperazione", di cui la Regione Puglia si è dotata il 25 agosto 2003, riconosce nelle comunità locali i reali destinatari degli interventi di partenariato internazionale e favorisce il rafforzarsi della cultura del partenariato fra comunità e istituzioni. La normativa, in particolare, individua tre tipologie di azioni: il partenariato fra comunità locali (art. 3, l.r. 20/2003); la cooperazione internazionale  (art. 4, l.r. 20/2003); la cultura dei diritti umani  (art. 5, l.r. 20/2003).

Per approfondimenti: scheda Cooperazione Regionale - L.R. 20/2003.