Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

In luglio, secondo l'Ente Nazionale Statistico croato, la produzione industriale  ha segnato un calo dell'8,5% rispetto allo stesso periodo del 2008.

Il maggiore calo, del 24,7%, riguarda i prodotti durevoli di largo consumo, seguiti dai prodotti capitali (-12,4%) e da quelli non durevoli di largo consumo (-9,5%). Una crescita significativa, invece, e' stata registrata dai segmenti del riparo ed installazione di macchinari ed attrezzature (+12,3%), della lavorazione del legno e dei prodotti di legno (+7%), della produzione di bevande (+1%) e dell'estrazione del petrolio crudo
e gas naturale (+0,3%). Anche i prezzi alla produzione dei prodotti industriali hanno segnato un calo del 2,8% rispetto al luglio del 2008. (ANSAmed)