Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Si e' concluso senza annunci ufficiali di intese l'incontro svoltosi oggi a Gerusalemme fra il premier israeliano, Benyamin Netanyahu, e l'inviato del presidente americano Barack Obama per il Medio Oriente, George Mitchell, incaricato di cercare di far ripartire il processo di pace israelo-palestinese.

Il colloquio, durato due ore, e' stato definito ''buono'' in una nota dello staff di Netanyahu nella quale si annuncia un ulteriore faccia a faccia per giovedi', dopo l'incontro che Mitchell avra' stasera a Ramallah col presidente dell'Autorita' nazionale palestinese (Anp), Abu Mazen (Mahmud Abbas). (ANSAmed)