Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}In occasione della Festa dei Lettori 2009, il Presidio del libro di Martina Franca organizza una maratona di lettura avente come protagonisti gli studenti delle scuole di ogni ordine grado e come tema comune "Leggimi il futuro".



Ospite della maratona di lettura che si terrà sabato 26 settembre p.v., in occasione della festa dei lettori 2009 organizzata dal Presidio del libro di Martina Franca, sarà Giuliano Foschini, autore del libro “Quindici passi” ed. Fandango.

Si tratta di un reportage sullo “stato di salute” del più grosso impianto siderurgico d’Europa, l’Ilva di Taranto, e del correlato disastro ambientale che pone la città al primo posto nelle classifiche sulle emissioni degli elementi tossici nell’atmosfera.

Prendendo come pretesto la storia di persone comuni, dal bambino di 10 anni con la sindrome da fumatore incallito al pastore a cui vennero abbattuti tutti i capi di bestiame contaminati dalla diossina, dall’elevato numero di interruzioni di gravidanze a causa di malformazioni fetali alla necessità di dipingere le cappelle del cimitero di rosa “perché tanto diventano di quel colore dopo qualche giorno”, Foschini narra le vicende di quello che definisce il Vulcano democratico, la bestia degli acronimi cioè l’Ilva.

Le battaglie del dott. Merico, pediatra fondatore dell’associazione “Bambini contro l’inquinamento”, le relazioni del direttore generale dell’Arpa Giorgio Assennato, i tentativi di smuovere la società civile affinchè la conoscenza possa operare una rivoluzione nelle coscienze di alcuni e portarli a fare rinunce, le inchieste della magistratura ad opera del procuratore Franco Sebastio, sono gli elementi cardine di questo libro ma non gli unici.

L’occasione per approfondire questi temi sarà la presentazione del libro a Martina Franca il 26 settembre 2009 in piazza Maria Immacolata alle ore 19.30; ad intervistare Giuliano Foschini sarà il dott. Martino Ancona specialista in medicina del lavoro.

L'iniziativa è promossa dalla Regione Puglia Assessorato al Mediterraneo in collaborazione con l'Associazione Presìdi del libro.

Allegato: Programma