Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}Scaduti i termini per la partecipazione alla prima Call for Propasals, sarà l’Autorità di Gestione congiunta ad inviare una notifica per l’avvenuta ricezione delle domande pervenute per posta o tramite corriere.



Il primo bando per progetti standard del Programma CBC ENPI Bacino del Mediterraneo, lanciato il 19 maggio 2009 dalla Regione Autonoma della Sardegna (Autorità di Gestione congiunta), è ormai stato chiuso e tutte le richieste di partecipazione pervenute dopo il 20 ottobre non saranno considerati. Stando al testo del bando, infatti, “le domande sono ritenute valide a patto che (…) la versione stampata e il CD-Rom siano stati inviati entro il termine ultimo come evidenziato dalla data di spedizione, dal timbro postale o dalla distinta di versamento”.

I candidati che hanno inviato la loro domanda per posta o tramite corriere riceveranno una notifica dall’Autorità di Gestione congiunta che riconoscerà l’avvenuta assimilazione delle domande. Le proposte progettuali depositate saranno valutate attraverso il procedimento descritto nelle Linee Guida per i candidati (paragrafo 4.2). I risultati ottenuti dalla prima fase (controllo di conformità amministrativa) saranno notificati secondo il programma indicativo contenuto nel paragrafo 4.6 delle Linee Guida (i tempi potrebbero cambiare a seconda del numero delle proposte ricevute).

I candidati ed i partner non devono inviare all’Autorità di Gestione congiunta (via fax, e-mail o posta) alcuna copia della ricevuta del corriere o altra eventuale documentazione a completamento della pratica originale di candidatura senza non prima aver ricevuto una specifica richiesta di chiarimenti a riguardo.

Il bando, che dispone di uno stanziamento di 32 milioni di euro, è incentrato sulle quattro priorità del Programma:
1) promozione dello sviluppo socio-economico e rafforzamento dei territori;
2) promozione della sostenibilità ambientale a livello di Bacino;
3) promozione di migliori condizioni e modalità per assicurare la mobilità delle persone, dei beni e dei capitali;
4) promozione del dialogo culturale e della governance a livello locale.

Per approfondimenti sul Programma CBC ENPI Med consultare la scheda sintetica a cura di Europuglia ed il sito ufficiale.