Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}Gratuite in tutta la Puglia, consentiranno di ottenere riduzioni sui biglietti degli oltre 150 tra cinema, teatri e parchi divertimento. L’iniziativa è dell’Assessorato regionale al Mediterraneo e AGIS – Teatro Pubblico Pugliese.



E' stata presentata nella Sala Stampa della Presidenza della Regione Puglia, in presenza dell'Assessore al Mediterraneo Silvia Godelli, di Franco Punzi e di Francesca Rossini (vicepresidente e segretario AGIS), l'AGISCARD 2009/10 quest’anno gratuita, nominale e prodotta in 20.000 unità per garantire una diffusione capillare a livello regionale.

Un’autentica giftcard - un’iniziativa dall’Assessorato al Mediterraneo della Regione Puglia su progetto promosso dall’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo (AGIS) Puglia e Basilicata con la collaborazione del Teatro Pubblico Pugliese - destinata a cinefili, amanti del teatro e del divertimento, che darà diritto ad uno sconto sul biglietto di ingresso per gli oltre 150 cinema, teatri e luna park convenzionati e presenti nel circuito.

L’iniziativa rientra nelle strategie promosse dalla Regione per l’implementazione e la formazione del pubblico, per renderlo maggiormente partecipe e consapevole del proprio ruolo, in una territorio che ha fatto della cultura, dello spettacolo, del turismo, un volano di sviluppo a tutto campo. Si tratta di una card rivolta a tutti, indipendentemente dall’età, dalla professione e dal livello di scolarizzazione, poiché risponde alla volontà di favorire l’accesso allo spettacolo come strumento di promozione culturale, e dunque sociale e civile.

La novità di quest’anno è che l’Agiscard sarà valida anche per gli ingressi al Teatro Petruzzelli, tornato agli antichi splendori e riaperto, dopo 18 anni, lo scorso 6 ottobre. Nuove strategie di comunicazione e di distribuzione vengono attivate per realizzare un rapporto di fruizione consapevole dell’opportunità offerta dalla card, che non vuole essere una forma di regalìa di stampo quasi assistenziale. Al contrario, consentirà di intercettare anche il pubblico solitamente restio a nuove forme di fidelizzazione.

La distribuzione delle tessere avverrà direttamente tramite i botteghini dei partner aderenti. I richiedenti la card dovranno semplicemente ritirare e compilare il coupon,  reperibile anche su quotidiani e free press a partire dai primi di novembre, e sui siti web www.agisbari.it, www.agiscard.eu, www.teatropubblicopugliese.it.

Fonte: Ufficio Stampa Teatro Pubblico Pugliese.