Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.



Un incontro tra il presidente del Parlamento europeo Jerzy Buzek ed il presidente dell'Assemblea del Popolo egiziana Ahmed Fathi Sorour ha preceduto ieri l'inizio, da oggi e per tre giorni al Cairo, dell'assemblea parlamentare euro-mediterranea.

Nel corso della sua visita, riferisce la Mena, Buzek incontrera' il presidente egiziano Mubarak, il ministro dell'energia Hassan Younis ed il segretario generale della Lega Araba Amr Moussa. Secondo Buzek, citato da una nota dell'europarlamento, l'Egitto e' uno dei partner chiave dell'Unione europea in vari campi e in particolare nell'energia.

La Ue e' infatti interessata ad ampliare le potenzialita' dei gasdotti tra i paesi mediterranei, fra i quali la Libia, l'Egitto, la Siria, la Giordania e la Turchia.

Nell'incontro odierno, i presidenti delle due Assemblee hanno anche affrontato il tema del processo di pace in Medio Oriente. (ANSAmed)