Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}Venerdì 4 dicembre verranno presentate alcune delle più importanti attività riguardanti il progetto “Rural and Economic Development of a Disadvantaged Historical Istrian Locality”. Prevista anche l’apertura del nuovo Centro polivalente ed una mostra fotografica.

Si terrà il venerdì 4 dicembre 2009 la cerimonia di apertura del nuovo Centro polivalente di Završje/Piemonte d’Istria, ex-edificio scolastico ristrutturato nell’ambito del progetto Rural and Economic Development of a Disadvantaged Historical Istrian Locality – R.E.D.D. H.I.L.L. (Sviluppo economico e rurale di una località istriana storicamente svantaggiata).

L’inaugurazione del centro, alla presenza di Rino Duniš, sindaco del Comune di Grisignana ed Ivan Jakovčić, presidente della Regione Istriana, prevedrà anche l’apertura della mostra fotografica di Duško Marušić-Čiči e Anrdej Medica.

Seguirà, alle ore 10.45 la conferenza finale del progetto, durante la quale interverranno Kristina Fedel Timovski e Ivana Dragišić, coordinatrici del progetto ed Ingrid Paljar, direttrice dell’Ente per l’assetto territoriale della Regione Istriana che spiegherà il percorso della trasformazione dell’ex-edificio scolastico nell’odierno Centro polivalente.

Si concluderà con la presentazione del Programma IPARD di preadesione per l’agricoltura e lo sviluppo dei territori rurali a cura di Gracijano Prekalj, AZRRI - Agenzia per lo sviluppo rurale dell’Istria e con Oriano Otočan, Assessore alle Relazioni internazionali e all’integrazione europea della Regione Istriana.

Il progetto R.E.D.D. H.I.L.L., attivato attraverso Interreg IIIA/PHARE (programma di Prossimità Adriatico finanziato da fondi PHARE 2006 – Asse 1, Misura 1.3), è stato promosso dalla Regione Istriana e dal Comune di Grisignana in collaborazione con le Regioni italiane Veneto, Abruzzo e Puglia. Obiettivo: stabilire un’infrastruttura turistica a Završje/Piemonte d’Istria quale supporto nella creazione di un sistema moderno ed innovativo del potenziale turistico e culturale di una località rurale dell’Adriatico, tramite una promozione turistica della località e lo sviluppo delle risorse umane nei settori del turismo e dello sviluppo rurale.

In allegato: il programma della giornata.

Per approfondimenti sul progetto REDD HILL consultare la scheda sintetica a cura di Europuglia.