Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.



Il premier turco Tayyip Erdogan e' stato insignito del Premio internazionale Re Faisal indetto dal 1976 dalla casa regnante saudita e considerato il premio Nobel del mondo arabo. Lo riferisce l'agenzia turca Anadolu in un reportage da Gedda.

Il premio, che viene assegnato ogni anno dalla Fondazione saudita intitolata a Re Faisal, e' destinato a scienziati o a personalita' che si distinguono per aver introdotto ''novita' positive'' nel mondo o per particolari contributi dati all'Islam. Il premier turco e' stato scelto appunto ''per i servigi resi all'Islam''.

Ogni vincitore del premio riceve un certificato scritto a mano in grafia Diwani in cui sono spiegate le motivazioni dell'assegnazione del premio stesso, una medaglia d'oro 24 carati del peso di 200 grammi e un assegno in denaro di 750.000 Riyals sauditi (137.800 euro).(ANSAmed).