Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.



La conferenza sull'integrazione europea dei Balcani occidentali, in programma sabato prossimo a Brdo pri Kranju, in Slovenia, si terra' di sicuro: lo ha fatto sapere oggi una fonte dell'ambasciata slovena a Belgrado. ''La conferenza ci sara', anche se il presidente serbo Boris Tadic non dovesse essere presente, poiche' tale incontro e' molto importante per i Balcani occidentali'', ha detto l'incaricata di affari dell'ambasciata slovena a Belgrado Jadranka Sturm-Kocjan, citata dalla Tanjug.

La funzionaria ha aggiunto che una dichiarazione finale sulla cooperazione e il dialogo nei Balcani occidentali verra' adottata al termine della riunione. In tale documento, ha precisato, non verranno menzionati i singoli paesi ma si fara' riferimento unicamente alla regione nel suo insieme. Il presidente serbo Tadic si rifiuta di partecipare a riunioni internazionali alle quali il Kosovo sia presente come Paese indipendente ed esige che Pristina partecipi sotto la dicitura Kosovo-Unmik, in pratica come protettorato dell'Onu, cosi' come previsto dalla risoluzione 1244 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.

Le autorita' kosovare, tuttavia, insistono nel voler partecipare in qualita' di Paese sovrano e indipendente. Per questo motivo Tadic aveva disertato un mese fa a Zagabria la cerimonia di dinsediamento del nuovo presidente croato Ivo Josipovic, alla quale era presente il presidente kosovaro Fatmir Sejdiu. (ANSAmed).