Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.



Per attirare investimenti diretti esteri (Ide) nel Paese, il governo sloveno ha stanziato incentivi per 14,496.470 milioni di euro, di cui 6,496.470 milioni per il 2010 e 8 milioni per il 2011. Secondo quanto previsto in un bando pubblicato dall'esecutivo, ricorda l'Ice di Lubiana, per accedere agli incentivi, sara' necessario rispettare alcuni requisiti di tipo settoriale, geografico e sociale. L'erogazione dei contributi finanziari previsti sara' subordinata alla creazione di un certo numero di posti di lavoro, alla localizzazione dell'investimento in un'area geografica depressa, all'apporto di know-how, nonche' all'investimento in determinati settori merceologici considerati prioritari. (ANSAmed)