Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.



Il governo serbo, alla vigilia della Giornata internazionale dei rom, ha annunciato ieri stanziamenti finanziari e una serie di misure supplementari a favore dell'integrazione sociale della minoranza rom presente nel Paese. Il vicepremier e ministro per l'Integrazione europea Bozidar Djelic ha annunciato tra l'altro la costruzione di un migliaio di nuovi appartamenti da destinare ai rom e agli altri residenti piu' bisognosi, sottolineando che l'obiettivo del Governo e' l'integrazione e non l'assimilazione delle minoranze etniche.

Oggi il ministro serbo per i diritti delle minoranze Svetozar Ciplic consegnera' un nuovo laptop a 40 studenti rom che hanno conseguito i risultati migliori nelle rispettive scuole. La ferma determinazione nel favorire l'integrazione delle minoranze e' stata sottolineata anche dal presidente serbo Boris Tadic, che ieri a Belgrado ha ricevuto una delegazione della comunita' rom di Serbia.(ANSAmed).