Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}Appuntamento il 20 aprile a Catania presso il Grand Hotel Baia Verde per la presentazione del Programma Operativo Interregionale Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico 2007-2013: si tratta del primo degli info-day previsti nelle quattro Regioni dell’Obiettivo “Convergenza”.



I lavori si apriranno con il saluto del  Presidente della Regione siciliana Raffaele Lombardo. Ad illustrare la situazione energetica regionale e le opportunità offerte dal Programma ci saranno Rossana Interlandi, Direttore Generale del Dipartimento Energia della Regione Sicilia e Felice Bonanno, Dirigente Generale Dipartimento Programmazione della Regione Sicilia. Sullo stato dell’arte e gli elementi tecnici si soffermeranno Luca Limongelli, Autorità di Gestione del POI Energia e i rappresentanti degli Organismi intermedi di attuazione, Ministero per lo Sviluppo Economico e Ministero dell’Ambiente: Simonetta Piezzo, Romeo Petti, Antonio Strambaci Scarcia. Seguirà un confronto di esperienze da parte delle Regioni Obiettivo “Convergenza” (Calabria, Campania, Puglia, Sicilia).

Presentato lo scorso febbraio nella conferenza di lancio a Bari, il POI Energia è il risultato di un intenso lavoro di concertazione tra il Ministero dello Sviluppo Economico, il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e le Regioni italiane Obiettivo “Convergenza”, beneficiarie dei fondi comunitari e nazionali. La Regione Puglia è stata designata quale Autorità di Gestione del Programma.

L’obiettivo generale del Programma è aumentare la quota di energia consumata proveniente da fonti rinnovabili e migliorare l’efficienza energetica, promuovendo le opportunità di sviluppo locale attraverso una strategia articolata e integrata. La dotazione economica complessiva è di circa 1,6 miliardi di euro. Il finanziamento comunitario per il tramite del Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) ammonta a circa 803 milioni di euro, pari a circa 2,8% dell'investimento complessivo dell'UE destinato all'Italia nel contesto della politica di coesione per il 2007-2013.

Le principali azioni del programma sono volte a favorire progetti che possano migliorare l’efficienza energetica degli edifici pubblici, la diffusione di modelli di sviluppo a bassa intensità energetica e la promozione dell’uso di tecnologie per la produzione di energia da fonti rinnovabili.

Il POI Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico 2007/2013 si articola in tre Assi prioritari:
Asse I: Produzione di energia da fonti rinnovabili;
Asse II: Efficienza energetica ed ottimizzazione del sistema energetico;
Asse III: Assistenza Tecnica e azioni di accompagnamento.

In allegato il programma dell'info-day