Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

E’ stata prorogata al 3 dicembre la data di scadenza per la presentazione di opere creative nell’ambito del concorso lanciato dal progetto ROME (ROman,ancient greek and amber routes, innovative Methodologies and measures connecting Europe). L’invito a presentare proposte era stato presentato il 14 luglio a Fasano, durante l’evento musicale che chiudeva il seminario transnazionale del progetto. Il concorso internazionale sul tema “Dai Percorsi della storia, le vie per raggiungere l’Oriente” è articolato in tre sezioni, letteratura, fotografia e produzioni audiovisive.

L’obiettivo del concorso è di spingere i giovani a cimentarsi nella narrazione, attraverso le immagini o le parole e con la realizzazione di opere creative: racconti, poesie, fotografie, cortometraggi. saranno ammesse opere inedite,  realizzate in lingua italiana e/o inglese, che parlano delle vie storiche e del viaggio come percorsi metaforici per la definizione di una cultura europea inclusiva. Per la realizzazione di racconti, poesie, fotografie, cortometraggi è richiesto l’uso di tecnologie digitali e bisognerà consegnare l’opera creativa realizzata su supporti digitali. Una particolare modalità di partecipazione è prevista per i minori di anni 18, se studenti regolarmente iscritti e frequentanti la scuola secondaria di secondo grado. I loro elaborati dovranno essere frutto della collaborazione di tutti i componenti della classe con il coinvolgimento di almeno un docente che svolga attività di assistenza e coordinamento. A tutti i componenti delle classi partecipanti sarà riconosciuta la paternità dei lavori presentati. 
In palio ci sono tre premi di 1500 euro ciascuno, oltre ad un premio speciale messo a disposizione dal Comune di Fasano.
Il concorso è stato organizzato da Tecnopolis e dalla Regione Puglia, con il contributo del comune di Fasano, con il patrocinio della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Puglia e la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia.
Per scaricare il bando consultate il sito www.tno.it;

Per ulteriori informazioni: Igia Campaniello, Tecnopolis tel.390804670302, cellulare 3473851380, e-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.