Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Il primo importante appuntamento della nuova programmazione dei fondi comunitari 2007-2013 si è tenuto in Albania il 17 ottobre. A Tirana infatti si è svolto il Comitato di Sorveglianza del Nuovo Programma di Prossimita’ Italia – Albania, finanziato dai Fondi Strutturali e dai Fondi Card. La novità è di assoluto rilievo nel quadro delle relazioni fra la Regione Puglia e la Repubblica di Albania; infatti il lavoro di confronto e negoziazione svolto fra l’Assessorato al Mediterraneo ed il governo albanese ha portato alla formale approvazione di un programma di iniziative ed accordi Puglia-Albania condivisi e finanziati dall’Unione Europea. L’Assessore al Mediterraneo, Silvia Godelli ha guidato i lavori di concerto con gli alti funzionari della Commissione Europea e dei Ministeri albanesi dell’Integrazione Europea e dell’Economia, mentre l’Autorità di Gestione del Programma, il dott. Bernardo Notarangelo ha illustrato i punti salienti dell’accordo italo-albanese. Nuove iniziative saranno avviate entro dicembre nei settori della mobilità sostenibile, del microcredito e del sostegno alle comunità immigrate; inoltre il Comitato ha sancito l’attivazione di un centro di ricerca italo-albanese per sostenere il processo di integrazione fra Albania e Unione Europea e favorire le politiche di cooperazione fra la Puglia ed i Balcani. A breve saranno disponibili i bandi pubblici per il finanziamento dei relativi progetti.
A margine del Comitato, l’Assessore Godelli ha incontrato i Ministri dell’Economia, dell’Integrazione Europea e della Sanità; nei meeting internazionali sono stati messi a punto accordi di cooperazione che possono contare su cospicui investimenti utili per rafforzare le già proficue relazioni di vicinato fra Puglia ed Albania.