Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

EUSAIR

“Turismo sostenibile connesso al Sistema integrato di percorsi tematici in un quadro macroregionale” è il tema del convegno che si terrà venerdì 13 aprile a Bari, presso la Fiera del Levante (Padiglione Regione Puglia, Sala 1, ore 9.00), nell’ambito della programmazione degli eventi della Macroregione Adriatico Ionica – pilastro IV Turismo Sostenibile, durante la Presidenza italiana della Strategia Adriatico Ionica e della Iniziativa Adriatico Ionica.

Il Parlamento europeo ha adottato la risoluzione sull'attuazione delle strategie macroregionali dell'UE confermandone il ruolo di “piattaforme per la cooperazione e il coordinamento”. L’attenzione si concentra per le regioni del Mar Baltico (EUSBSR) e del Danubio (EUSDR), come per la regione adriatica e ionica (EUSAIR) e quella alpina (EUSALP).

Si terrà a Ispra, in provincia di Varese (Lombardia), dal 24 al 26 gennaio 2018, la settimana dell'Innovazione macro-regionale - Trasferimento di conoscenze e tecnologie nelle macro-regioni. La tre giorni promuoverà l'apertura delle infrastrutture e dei laboratori di ricerca del Joint Research Centre della Commissione europea, ne illustrerà le competenze tecniche e scientifiche, in particolare nel campo dell'ambiente, dell'energia, dei trasporti e delle biotecnologie.

Pubblicata una nuova scheda informativa generale sulle Strategie Macroregionali, che nascono per volontà dell’Unione Europea con l’intento di affrontare in maniera efficace sfide e criticità comuni di tutti i Paesi coinvolti nell’area di riferimento sostenendo, al contempo, potenzialità e best practice diffuse in un sistema sinergico e solido tra tutti gli Stati interessati.

Si terrà a Napoli, il 29 e 30 novembre 2017, la conferenza regionale di stakeholder sull'Economia Blu promossa dall'Unione per il Mediterraneo, evento particolarmente interessante anche in prospettiva delle iniziative previste nell’ambito della Strategia Macroregionale Adriatico – Ionica. Uno dei 4 pilastri su cui si articolano le priorità d’azione contenute nell'Action Plan EUSAIR, infatti, pone attenzione alla “Blue Growth” (Acquacoltura e pesca, tecnologie blu, servizi marini e marittimi). Si sovrappongono, dunque, temi e aree geografiche determinanti sia per le attività dell’organizzazione intergovernativa “Union for the Mediterranean” (UfM) sia per quelle della Macroregione Adriatico – Ionica.