Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Apertura ufficiale della nuova Agenzia di Democrazia Locale moldava a Cimișlia. Presenti più di 50 rappresentanti di governi locali, società civile, organizzazioni internazionali e donatori, oltre a rappresentanti del Congresso dei poteri locali e regionali del Consiglio d’Europa e la Conference of Regional and Local Authorities for the Eastern Partnership (CORLEAP).

Oriano Otočan, Presidente dell'Associazione delle Agenzie della Democrazia Locale – ALDA, ha aperto l’incontro dando il benvenuto alla dodicesima Agenzia della Democrazia Locale che entra a far parte del network di ALDA, oltre che la quarta nel Partenariato orientale. Tra i relatori, il Vice Presidente del Congresso degli Enti Locali e Regionali del CdE e Sindaco di Chisinau, Dorin Chirtoaca; la Presidente di CALM, Tatiana Badan che rappresenta anche la Conferenza delle Autorità Regionali e Locali del Partenariato orientale; Marco Gemmer della Delegazione dell’UE in Moldavia e i rappresentanti dell’Ambasciata francese in Moldavia che hanno contribuito alla fase di apertura, supportando l’idea di cooperazione tra gli enti locali e la società civile.

Migrazione, capacity building degli enti locali, sviluppo regionale, supporto all’integrazione europea, coinvolgimento di giovani e donne: queste le future attività della nuova ADL. É stato firmato un Protocollo d’Intesa dai cinque partner: la Città di Cimişlia, CALM - Congresso degli Enti Locali Moldavia, IASCI – International Agency for Source Country Information (Ufficio di Rappresentanza Moldavia), NEXUS Moldavia, Istituto di Scienze Amministrative della Repubblica della Moldavia, e Solidarité Eau Europe. Questi lavoreranno insieme per creare una piattaforma per la cooperazione, e per migliorare il dialogo e lo scambio reciproco di esperienze in tutti gli aspetti (culturale, sociale ed economico) tra comunità locali e comunità dei partner europei.

Le celebrazioni sono proseguite con due conferenze organizzate nel contesto di due progetti di ALDA, LADDER e CHOICE. A conclusione dell’intensa giornata (3 marzo 2017), si è tenuto l’incontro con i partner dell’ADç, durante il quale è stato identificato ed adottato un piano d’azione, che include priorità e partner principali. Sono state approvate, inoltre, le candidature del nuovo delegato Nicolae Hristov e della sua assistente Ana Sofia Raileanu.

Approfondimenti:
- Local Democracy Agency Moldova in Cimișlia officially established
- Associazione delle Agenzie della Democrazia Locale