Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

''La diversità culturale e la creatività sono la principale ricchezza dell'Europa''. Lo ha detto il presidente della Commissione Ue Jose' Manuel Barroso che, in forma privata, ha visitato il Maxxi di Roma. Barroso - secondo quanto riporta il Maxxi stesso - ha aggiunto: ''stiamo vivendo un momento economicamente difficile, ma l'educazione e la cultura non devono essere i settori che pagano per questa crisi''.


Il Presidente si è trattenuto al Museo per circa un'ora, accompagnato dal Presidente della fondazione Maxxi Pio Baldi, dalla Direttrice del museo Anna Mattirolo con Luigia Lonardelli, assistant curator della mostra 'Michelangelo Pistoletto. Da Uno a Molti. 1956-1974' e 'Cittadellarte' e Stefania Vannini, responsabile Dipartimento Educazione del Maxxi.

 

 

Fonte: ANSA