Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Rinnovare il design contemporaneo è l'obiettivo di un progetto nato dalla collaborazione con la delegazione Ue del Cairo, che sarà realizzato ad Assuan (Alto Egitto). La delegazione dell'Ue cofinanzia il progetto nell'ambito del bando annuale dedicato alle attività culturali. L'ultimo bando è stato appena pubblicato e conta su 220mila euro di finanziamento, per promuovere la cooperazione culturale e incoraggiare la promozione dei diritti umani.


Secondo quanto riferisce il sito web Enpi-info.eu, attraverso dei seminari nella città egiziana e ispirandosi al patrimonio culturale nubiano, i partecipanti al progetto si concentreranno sulla raccolta di materiali, nuove idee ed esperimenti, da trasformare in una collezione di gioielli contemporanei.

Il lavoro sarà guidato da professionisti e scuole riconosciuti nel campo della gioielleria in Europa. ''Lo scopo del progetto - afferma Azza Fahmy, designer di gioielli locale – è di legare il nostro patrimonio al design contemporaneo, con un arricchimento reciproco attraverso la creazione di una rete di professionisti, esperti e studenti, dall'Egitto e dall'Europa. Questa rete verrà costruita nel corso di quattro seminari''.

 

 

Fonte: ANSAmed