Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

“Pane, olio e Mediterraneo” è il titolo della 7a edizione di FestambienteSud e di Teatro civile Festival organizzati in Puglia da Legambiente (17-24 luglio, Monte Sant'Angelo). Tra i temi in agenda: il Mediterraneo, inteso come ''crocevia di storia e culture, elemento distintivo e determinante della vita dei popoli che vi si affacciano''. È proprio in questo mare che ''si gioca una partita decisiva per la pace e uno sviluppo che metta al centro l'uomo e l'ambiente''.


''Il tema generale è il cibo - spiega Franco Salcuni, direttore dei due Festival - abbiamo scelto di sottolineare l'importanza dell'alimentazione come elemento d'identità comune dell'Italia meridionale e dei paesi vicini''. Da alcuni anni, Legambiente ha voluto avviare un'azione ad ampio raggio per contribuire alla rinascita del sud, valorizzando le tante esperienze di eccellenza che vi si realizzano.

 

 

Fonte: ANSA