Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

L'Abruzzo ospiterà dal 13 al 15 dicembre il 6° meeting internazionale ''Grandi Progetti nel Mediterraneo'', che si terrà nel Centro espositivo della Camera di commercio di Chieti. Al meeting, fra gli altri, l'ambasciatore della Bulgaria, Boyco Kadrinov, rappresentanti dei Governi di Montenegro, Serbia, Croazia, Bosnia ed Herzegovina, Libia, Marocco, Turchia, Angola, Moldavia, e poi amministratori locali, presidenti di enti e associazioni di categoria della Regione Abruzzo. Il Meeting accoglierà anche società e strutture statali o partecipate dallo Stato.


''Si tratta - ha detto nella presentazione il vicepresidente della Regione, Alfredo Castiglione - di un appuntamento di grande rilevanza e che si avvia a diventare, insieme al FORUMED, un altro momento importante di dialogo, di confronto tra il mondo imprenditoriale, le istituzioni e mondo finanziario su quanto accade e sulle opportunità della intera area Euromediterranea e, quindi anche Balcanica''. Secondo Castiglione, ''bisogna arrivare ad una vera area di libero scambio del Mediterraneo, entrando anche qui nell'ottica dei Poli di innovazione tra PMI e Contratti di Rete, due strumenti fondamentali per la politica di Internazionalizzazione''.

Castiglione ha anche sottolineato il ruolo dell'Abruzzo di Regione capofila nei vari progetti con i Paesi d'oltre mare: è Regione coordinatrice dei Progetti IPA Area Balcanica e si è aggiudicata due importanti Progetti Med - Rempo Retail e Otremed - e con le risorse che arriveranno dai FAS e con il Progetto Abruzzo 2015 la Regione intende realizzare iniziative di formazione di contratti di Rete specificatamente per l'Area Mediterranea, andandone a coordinare le direttrici e le progettualità.