Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Con la consegna dei premi Al Idrissi edizione 2012, si sono conclusi, a palazzo Abatellis di Palermo i lavori del “Forum interistituzionale del Mediterraneo”, momento clou delle manifestazioni per i 66 anni dell'autonomia siciliana. I premi sono stati consegnati dagli assessori Maria Chinnici e Mario Centorrino.


Riconoscimenti per il Maghreb a Mme Khedidja Belhadi (Algeria), Presidente dell'Associazione algerina delle Donne Managers e Imprenditrici (Ame), membro fondatore dell'Associazione internazionale Menabusiness Women Network per il Mediterraneo nord-occidentale al Prof. Ekmeleddine Ihsanoglu, (Turchia), segretario generale dell'Organizzazione per la Cooperazione Islamica (Oci) per il Machrek al Prof Ghassan Salame (Libano) ex Ministro libanese della Cultura, ex Consigliere speciale del Segretario generale delle Nazioni Unite, Kofi Annan. E ancora al Direttore della Scuola Internazionale di Sciences Po di Parigi per l'Europa a Ramon Luis Valcarsel (Spagna) presidente della Regione Murcia, Presidente designato del Comitato delle Regioni dell'Unione europea. Mentre il premio assegnato al prof. Umberto Veronesi, (Italia), oncologo e chirurgo italiano, rinomato per i suoi contributi alla ricerca sul cancro al seno, capo dell'Agenzia italiana per la sicurezza nucleare, Presidente della Fondazione che porta il suo nome e Direttore scientifico dell'Istituto Europeo di Oncologia è stato ritirato da Bruno Ghidelli.

Tre menzioni speciali sono state assegnate: a Mr. Jacques Diouf (Senegal), ex Direttore di organizzazioni regionali africane, ex Direttore generale della Fao. Ministro-Consigliere del presidente della Repubblica del Senegal. In Memoriam al prof. Mohamed Arkoun (Francia - Algeria) Professore alla Sorbona. Visiting professor in numerose università in tutto il mondo. Autore di libri di riferimento per una nuova lettura dell'Islam. Uno dei più grandi studiosi islamici del XX secolo. In rappresentanza è stato consegnato alla vedova Touria Yacoubi Arkoun. Ultimo premio è andato alla memoria del senatore Ludovico Corrao (Italia) Fondatore e Presidente della Fondazione Orestiadi di Gibellina. E' stato ritirato dalla figlia, Francesca Maria Corrao.