Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Su invito del Comune di Ancona, co-organizzatore dell'evento, Bjcem annuncia la proroga della sedicesima edizione della Biennale dei Giovani Artisti fino al 1 settembre prossimo, nella cornice della Mole Vanvitelliana, ex Lazzaretto di Ancona. La manifestazione, che ha raccolto i lavori di oltre duecento artisti provenienti da Europa, Medio Oriente e Nord Africa, sarà prolungata per affiancarsi al Festival Adriatico Mediterraneo, che si svolgerà dal 24 agosto al 1 settembre.

"Abbiamo creduto con forza che la Biennale dovesse essere prolungata per essere messa in connessione con il Festival Adriatico Mediterraneo che ne costituisce l'alveo naturale" afferma l'assessore alla Cultura e alle Politiche giovanili Paolo Marasca.

Gli appassionati d'arte e i turisti che visitano Ancona e che non hanno ancora avuto il tempo di visitare la mostra, ad ingresso gratuito, avranno quindi a disposizione l' intera estate, fino a domenica 1 settembre 2013, per incontrare gli stili, le storie e le creazioni di 220 tra artisti e performer (danzatori, attori, musicisti e artisti visivi, età media sotto i 30 anni), e vedere le 140 opere in mostra nelle sale dell'Ex Lazzaretto. (ANSAmed).